sabato 9 marzo 2013

Messaggio floreale, un Codice QR all'insegna dell'imminente Primavera

Come ogni anno attendiamo la Primavera e le persone stanche di colori cupi e grigi cercano quelli brillanti, accesi, che preannunciano la bella stagione.
La natura si risveglia indipendentemente dall’assetto politico degli Stati o dalla condizione economica finanziaria dei medesimi, e seppur  tale affermazione sia pleonastica, è tuttavia rassicurante.
Per ridurre i tempi di attesa dei colori e anche al fine di catturare l’attenzione delle persone in modo eco-compatibile, una brillante, profumata e di sicuro impatto azione di marketing è stata quella realizzata da Marks & Spencer proponendo, al centro commerciale Westfield – Londra, un insegna di dimensioni di 5 x 3 metri contenente anche un  QR Code , il tutto realizzato con fiori freschi
Sono stati utilizzati Rose, Orchidee ed altri tipologie, per un totale di 9.457 fiori che accuratamente  inseriti in una apposta struttura, si conservano per quasi tre mesi.
 
I visitatori del centro commerciali fotografando e decodificando il codice fluoreale con il proprio smartphone vengono indirizzati al sito aziendale dove i clienti possono vincere la fornitura di fiori per un intero anno.
Interessante sarebbe se anche nelle nostre Piazze, si potesse vedere una realizzazione di questo tipo, il cui codice  indirizzi, per esempio, al sito che tratti in merito agli intrattenimenti culturali, mostre, esposizioni d’arte, eventi musicali, che la città offre con l’avvento della bella stagione .
Un solo gesto e l'informazione , in pochi secondi, arriva al cittadino, al turista, al visitarore che può memorizzarla nel proprio smartphone.
 
Se tuttavia si volesse ricordare, come ha fatto la Marks & Spencer nel suo slogan posto accanto al codice QR, il giorno della Mamma, è corretto segnalare che a Maggio in Italia si festeggia una evento analogo e il codice creato con i fiori, può contenere anche solo un messaggio d'augurio decodificabile anche se non si è collegati ad internet.
 
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento