martedì 5 luglio 2011

Sempre più Comuni di Italiana offrono servizi ai cittadini e turisti con il QR Code


San Marco, il Ponte dei Sospiri e Palazzo Ducale. Cosa hanno in comune questi tre monumenti storici, oltre a Venezia? Da qualche mese rappresentano un fonte preziosa di dati per il progetto che Ibm sta portando avanti per il miglioramento delle città del mondo attraverso l’utilizzo di tecnologie quali tag Rfid, QR CODE e software intelligenti.
Questo ambizioso progetto prende il nome di “The Smarter city”, un progetto centri urbani uno sviluppo all’insegna della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente. La filosofia dell’iniziativa si fonda sull’idea che ogni singola parte della città, da un monumento a un semaforo, è una fonte produttrice di dati; questi dati possono essere collegati tra di loro al fine di creare soluzioni sempre più intelligenti di management della urbe.
Venezia si è affidata a Ibm per l’implementazione e il miglioramento della sua offerta turistica. Ibm ha risposto con la creazione di un sistema di mappatura informatica degli edifici per sviluppare il progetto “TagMyLagoon”.
Tutti i centri di interesse turistico del centro veneto sono stati individuati, classificati e resi obiettivi “sensibili”. I dati ottenuti dalla mappatura degli stessi confluiscono in un database che grazie a software intelligenti produce una serie di applicazioni mobile alle quali si accede puntando il proprio smartphone su dei Qrcode sparsi per i punti più visitati della città. In questo modo, mentre il turista è libero da guide, opuscoli, cartine e beneficia di una guida interamente telematica, i database Ibm accumulano informazioni utili e preziose per le amministrazioni cittadine, fornendo dati sempre aggiornati, per esempio sulla frequenza ai monumenti taggati.
Tuttavia, The SmarterCity non si occupa soltanto di turismo, ma anche di altre aree che ricadono nell’amministrazione cittadina: mobilità, sicurezza urbana, sanità, ambiente, servizi ai cittadini.
(Fonte: http://thebizloft.com/content/citta-italiane-piu-sensibili-e-intelligenti/ )

Nessun commento:

Posta un commento